Coordinamento Comitati Ambientalisti Lombardia

Eventi

30 gennaio 2016 - Manifestazione e 1st Winter Little Marathon & March - Verso il Referendum NO TRIVELLE - Ambiente - Salute - Sicurezza

Sì alla sicurezza dei cittadini
e al bene comune

Verso il Referendum No Trivelle, dopo il via libera della Consulta del 18 gennaio 2016, si terrà a Bordolano (CR) la prima manifestazione

sabato 30 gennaio 2016 - ore 10.30

organizzata dal Comitato NO TRIV e COLSA, con l’ovvio sostegno del Coordinamento Comitati Ambientalisti Lombardia.

Il programma prevede:

- dalle ore 10.30 - Parcheggio partecipanti zona industriale Circonvallazione di Bordolano lungo la Strada Provinciale 86 “Quinzanese” e concentramento davanti al Comune di Bordolano;

- dalle ore 11.00 - davanti al Comune di Bordolano, iscrizione partecipanti corsa non competitiva (4 km), lettura comunicati e interventi (i partecipanti alla corsa non competitiva sono invitati ad attenersi alle norme sulle certificazioni mediche);

- dalle ore 11.30 - partenza della corsa non competitiva e del corteo, con passaggio davanti alla centrale in costruzione, verso il Pozzo Barzaniga 1, fino alla cascina Cicognina e ritorno, con arrivo alla centrale in costruzione;

- dalle ore 12.00 - arrivo podisti e corteo, consegna attestati di partecipazione alla "1st Winter Little Marathon & March - Bordolano 30 gennaio 2016", termine della manifestazione.

Dalle ore 13.00 gli organizzatori hanno il piacere di invitarvi tutti al pranzo (costo € 20,00) presso l'Agriturismo "La Corte dei Semplici" di via S.P. 25, n. 4; presso l'Agriturismo spazi espositivi per i Comitati e le Associazioni partecipanti.

Gemellaggio con località toccate da progetti di ricerca idrocarburi e trivellazioni, stoccaggi di metano e costruzione di metanodotti.

Saranno in vendita (€ 8,00) bottiglie di "Oro Vero - olio extravergine di oliva - Trivelle Zero Molise" prodotto dalla R@P Molise Cooperativa Sociale "Il Noce" con queste significative parole:

"Dalle campagne molisane, il vero oro del nostro territorio. Un oro che non si estrae dalla terra distruggendola, ma che è donato da un patto antico tra la nostra terra e il sudore dei nostri padri".